Gasshuku 20211023 01Sabato 23 ottobre 2021 si è svolto, nel pomeriggio, il primo gasshuku interregionale del comitato centro Italia della stagione 2021/2022. Questa attività rientra in quelle che sono le ordinarie abitudini del nostro comitato ed in generale della Federazione Italiana Shorinji Kempo. Un gasshuku interregionale altro non è che un allenamento che coinvolge tutti i praticanti di una certa area durante il quale vengono trattati aspetti tecnici e filosofici propri dello Shorinji Kempo. Come comitato facciamo in genere almeno quattro di questi appuntamenti. Per tutta la durata di questo allenamento i vari insegnanti si danno il cambio per spiegare, chiarire e mostrare i vari aspetti della disciplina a tutti i kenshi presenti. E’ opportuno dire che tali appuntamenti sono molto importanti dal nostro punto di vista perchè, oltre a permettere ai praticanti di apprendere i medesimi principi da insegnanti diversi, permette di incontrare altri praticanti di altre palestre e condividere con loro esperienze, emozioni e, perchè no, un poco di sano dolore.

Svolte le pratiche iniziali di registrazione dei partecipanti incluse le verifiche dei requisiti covid, temperatura e green pass, ci si è schierati per il saluto iniziale.Gasshuku 20211023 02

L’allenamento ha toccato tutti i punti salienti dello Shorinji Kempo, partendo dal Chinkon Gyo, la meditazione seduta propria dello Zen. Quindi le basi, kihon, fondamentali per addestrare il corpo ad eseguire i movimenti con la massima efficacia. A seguire ci si è divisi per gruppi in base al livello dei praticanti per approfondire aspetti tecnici dell’uso delle tecniche. Randori e difesa personale declinate a seconda delle capacità. A concludere il pomeriggio Previti Sensei, 6° Dan Segretario Generale della Fisk nonchè Istruttore Federale, ha illustrato come è nato lo Shorinji Kempo, il periodo storico in cui Kaiso ha codificato la disciplina e le sue motivazioni nel farlo.

Quindi, si diceva, primo evento della stagione ma, eh si c’è un ma, è anche il primo dopo praticamente due anni di blocco totale dovuto alla pandemia di Covid-19. Organizzare e condurre questo primo, e tanto anelato, appuntamento ha messo tutti gli insegnanti in uno stato di emozione da quasi “prima volta”. E’ stato bello, appagante e divertente ritrovarsi nuovamente a insieme praticare. Sono sicuro che anche molti dei praticanti più anziani hanno provato questa emozione. L’evento è stato di per sé un successo vista la presenza di oltre cinquanta praticanti, che dopo due anni di inattività sociale ci fa capire quanto sia l’attaccamento alla disciplina da parte dei suoi praticanti. Abbiamo anche avuto il piacere di ospitare persone che, vista la pubblicità sui social, hanno deciso di venire a provare la nostra disciplina.

Gasshuku 20211023 03 Gasshuku 20211023 06

A questo punto non ci resta che darci, e darvi, appuntamento a quello che sarà il nostro prossimo evento che si terrà, molto probabilmente, il 12 dicembre e vedrà i praticanti impegnati nelle gare, di Embu e di Randori, e quindi a cena per scambiarsi gli auguri di Natale. Se volete saperne di più seguiteci o, ancora meglio, passate in una delle nostre palestre a provare con mano.

Comitato Interregionale Centro Italia

Gasshuku 20211023 05

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione